Le nostre colture

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Luppolo

Anni fa abbiamo deciso che le materie prime avremmo dovuto coltivarcele da soli. Sapere dove e come sono stati coltivati gli ingredienti per noi è fondamentale, per riuscire a creare veramente un prodotto di qualità.

Questo progetto è stato un ritorno alle tradizioni, come i nostri nonni, ed i loro genitori prima di loro, abbiamo riscoperto le gioie e le fatiche del coltivare la nostra terra.

Il luppolo è una pianta rampicante, la sua coltivazione richiede un impianto che si sviluppa in altezza (fino a 6/7m), noi abbiamo circa 7200 metri coltivati a luppolo, con 4 varietà: Hallertauer Tradition, Perle, Cascade e Taurus.




Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Orzo

La coltivazione dell'orzo distico è stata la prima in cui ci siamo cimentati. Il nostro prossimo obbiettivo è quello di riuscire a costruirci un piccolo maltatore, per poter seguire ogni singolo passaggio della trasformazione del'orzo in malto.

Le altre colture ed il nostro impegno per la biodiversità

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Per creare un pò di biodiversità e sperimentare nuove ricette, ogni anno coltiviamo qualcosa di diverso! Scegliamo le colture in base alla stagionalità ed ai nutrienti che richiede il terreno in quel momento, con il sistema della rotazione.

Ci siamo cimentati con delle piante di tabacco, varie erbe aromatiche, ed abbiamo seminato il granturco, essiccato le pannocchie raccolte e fatto la farina di mais con un vecchio mulino, come si faceva una volta!

Dopo il mais il terreno aveva bisogno di nutrimento, quindi abbiamo seminato la senape, mentre in un altro campo abbiamo coltivato il grano saraceno!!

Ogni anno ce ne inventiamo una nuova!!

Un altro progetto che ci sta a cuore è quello della conservazione dell'ecosistema nelle colture!

Abbiamo due arnie a favo naturale "top-bar" ed una "warrè" per le nostre api. Abbiamo anche costruito dei rifugi per gli splendidi bombi selvatici e dei veri e propri "palazzi di legno" per le nostre aiutanti coccinelle, che difendo le piante del luppolo da eventuali nemici!